Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Salvò un bambino veronese sulla seggiovia in Trentino: premiato il medico in vacanza

Nei confronti del medico romano «un piccolo riconoscimento per un grande gesto»

La premiazione del medico che il 2 gennaio 2020 salvò un bambino veronese

Lo scorso 2 gennaio, lungo le piste da sci di Brentonico in Trentino, si era reso protagonista di un sensazionale salvataggio nei confronti di un bambino veronese di soli 6 anni che rischiava di precipitare dalla seggiovia. È la storia del medico romano Michele Pagliaro, dipendente di una struttura ospedaliera di Treviso e in quei giorni in ferie sulle Dolomiti. Quest'oggi è giunta la notizia del giusto riconoscimento pubblico nei suoi confronti, arrivato direttamente dal sindaco del Comune di Treviso.

«Questa mattina, con il presidente del Consiglio Comunale Giancarlo Iannicelli, - ha scritto sui social il sindaco di Treviso Mario Conte - ho consegnato un attestato di ringraziamento a Michele Pagliaro, medico dell’ospedale San Camillo di Treviso, che lo scorso 2 gennaio, sulle Dolomiti, ha salvato un bambino di 6 anni che stava precipitando da una seggiovia, trattenendolo per la giacca per 4 interminabili minuti. Un piccolo riconoscimento per un grande gesto».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvò un bambino veronese sulla seggiovia in Trentino: premiato il medico in vacanza

VeronaSera è in caricamento