rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Fumane

Preistoria Festival di Fumane, ecco la quinta edizione

Presentata oggi nella Sala Rossa del Palazzo Scaligero la quinta edizione del “Preistoria Festival” di Fumane, che si svolgerà dal 5 maggio al 3 giugno

Oggi, nella Sala Rossa del Palazzo Scaligero, l’assessore alla Cultura e Beni Ambientali ha presentato la quinta edizione del “Preistoria Festival” di Fumane, che si svolgerà dal 5 maggio al 3 giugno.

La manifestazione, patrocinata dalla Regione del Veneto e dalla Provincia di Verona – Assessorato alla Cultura e Beni Ambientali, è promossa dal Comune di Fumane in collaborazione con il Consorzio Pro Loco Valpolicella, l'Università di Ferrara, il Parco Naturale e la Comunità Montana della Lessinia, la Fondazione Cariverona e le Pro Loco di Molina e di Breonio.

L'iniziativa prevede sei appuntamenti durante il fine settimana con notti in grotta, conferenze, attività didattiche, escursioni e rappresentazioni teatrali. Si tratta di un mese di eventi culturali e non solo sul tema della preistoria, alla scoperta delle bellezze naturalistiche del territorio. Ad aprire il festival sarà lo spettacolo “Tra storia e preistoria”, realizzato in collaborazione con la Pro Loco di Breonio, che vede la partecipazione degli attori Andrea De Manincor e Sabrina Modenini.

Tra le novità di questa edizione, sabato 12 maggio si svolgerà la conferenza intitolata “La Grande Guerra: una storia nel ghiaccio. Ricerca scientifica e memoria collettiva sulle montagne del Trentino”, tenuta da Franco Nicolis, Direttore Beni Archeologici della Provincia Autonoma di Trento. Sono previste, inoltre, le tradizionali “Notti magiche” nella Grotta di Fumane, escursioni tematiche e appuntamenti serali e notturni a stretto contatto con la natura.

Il “Preistoria Festival 2012” terminerà, domenica 3 giugno, con la giornata “Riviviamo la preistoria” dedicata ai più piccoli, ma anche ai ragazzi e alle famiglie. Tra le varie attività ludico-didattiche in programma, saranno proposte la scheggiatura della selce, l'utilizzo di armi preistoriche come archi, frecce e propulsori, la lavorazione dell'argilla ed altri laboratori creativi che si terranno, a partire dalle 13 nella frazione di  Molina. In occasione della giornata conclusiva, sarà inoltre possibile visitare gratuitamente la Grotta di Fumane, dalle 14:30 alle 18:30, con l'accompagnamento di una guida.


info: www.valpolicellaweb.it – info@valpolicellaweb.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preistoria Festival di Fumane, ecco la quinta edizione

VeronaSera è in caricamento