menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri - immagine d'archivio

Carabinieri - immagine d'archivio

Fermati dai carabinieri in auto fuori Regione senza motivo: uno di loro era positivo al virus

Si tratta di due uomini del Mantovano fermati dai carabinieri della stazione di Nogara

Proseguono in questi primi giorni dell'anno i controlli da parte delle forze dell'ordine sull'intero territorio veronese, con particolare attenzione nei confronti di eventuali trasgressori delle normative anti-Covid. In base a quanto riferito dai carabinieri, nella tarda mattinata di sabato 2 gennaio 2021, i militari della stazione di Nogara, hanno sorpreso una persona risultata positiva al virus Sars-CoV-2 e, nonostante ciò, tranquillamente in giro a bordo di un'auto con un altro individuo.

I carabinieri spiegano che il riscontro è avvenuto durante un normale servizio finalizzato in particolare alla verifica del rispetto delle norme anti assembramenti. I militari hanno così fermato e controllato un'autovettura, a bordo della quale vi erano due cittadini pakistani quarantenni. Entrambi sono risultati essere regolari in Italia, tutti e due però residenti nel Mantovano e, dunque, in un'altra Regione (la Lombardia) rispetto a quella dove fisicamente sono stati fermati per il controllo, cioè appunto in Veneto nella provincia veronese.

Oltre a tutto questo, in base sempre a ciò che riferiscono i carabinieri, uno dei due cittadini pakistani fermati sarebbe stato anche positivo al virus Sars-CoV-2. I carabinieri spiegano dunque che è subito scattata la denuncia penale per l'uomo positivo al virus, uscito di casa in spregio alle norme che impongono il rispetto della quarantena. Inoltre, per entrambi gli uomini fermati, è stata disposta dai militari dell'Arma anche la sanzione amministrativa prevista dal Dpcm, in quanto tutti e due trovati in Veneto, fuori dalla loro Regione di riferimento, senza un valido motivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento