Stazione di Porta Vescovo: ferito grave a causa della rottura del lavandino

Un uomo è stato portato in codice rosso all'ospedale di borgo Trento nella mattinata di lunedì, dopo un incidente avvenuto all'interno dello scalo ferroviario scaligero

Immagine generica

Una persona è stata trasferita d'urgenza all'ospedale di borgo Trento, dopo un incidente avvenuto all'interno della stazione di Porta Vescovo. 
Stando alle prime informazioni, un uomo sarebbe rimasto gravemente ferito a causa della rottura di un lavandino: l'uomo di orgini brasiliane, classe 1983 e senza fissa dimora, si sarebbe recato nei bagni per rinfrescarsi, quando si sarebbe appoggiato al lavabo che ha ceduto improvvisamente. In suo aiuto sono arrivati gli uomini del 118 con un'automedica e un'ambulanza che, dopo avergli prestato le prime cure, lo hanno condotto in codice rosso al Polo Confortini, a causa delle ferite che ha riportato a braccia e gambe. 
Sul posto anche la Polfer. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

Torna su
VeronaSera è in caricamento