Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Legnago / Via Garbo

Forzano la porta e tagliano la saracinesca, poi si danno alla fuga con il bottino

Un'altra attività della Bassa veronese è diventata l'oggetto delle attenzioni dei malviventi: così nella notte tra sabato e domenica alcuni criminali hanno fatto visita al bar-ricevitoria Bussé 7 Scalini di Casette di Legango

Nuovo colpo messo a segno dai malviventi in provincia, questa volta ai danni del bar-ricevitoria Bussé 7 Scalini di Casette di Legango
Nella notte tra sabato e domenica, alcuni criminali hanno fatto irruzione nell'attività situata vicino allo stadio Sandrini: erano circa le 4 quando hanno forzato la porta d'ingresso, per poi tagliare la saracinesca ed entrare. L'impianto d'allarme però è scattato, costringendoli a darsi alla fuga prima di essere intercettati dai carabinieri e dai proprietari. 
Ma prima di tagliare la corda, i criminali sono riusciti a portare via un cambiamonete utilizzato dai clienti che giocano alle slot machine: probabilmente il dispositivo è stato caticato su un mezzo che si trovava nelle vicinanze. 
Sulla vicenda indagano i carabinieri, che possono contare sulle immagini fornite dall'impianto di videosorveglianza presente nell'esercizio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forzano la porta e tagliano la saracinesca, poi si danno alla fuga con il bottino

VeronaSera è in caricamento