Cronaca Veronetta / Ponte Navi

Accertate le prime violazioni sulla corsia bus di Ponte Navi

Dopo l'installazione del varco elettronico e della relativa telecamera, la polizia municipale rende noti i dati relativi alla prima settimana: oltre una trentina al giorno le infrazioni registrate

Sono una trentina al giorno i transiti irregolari accertati nella prima settimana di installazione della nuova telecamera posizionata sulla corsia riservata a bus e taxi di ponte Navi. “Auspico che anche a ponte Navi si replichi la situazione positiva di viale Piave, dove l’installazione del varco elettronico sulla corsia preferenziale ha drasticamente ridotto il transito privato irregolare” commenta il comandante della polizia municipale Luigi Altamura. “Nel 2010 sulla corsia preferenziale di viale Piave transitavano ogni giorno tra i 50 e gli 80 veicoli irregolari –spiega Altamura -  oggi normalmente non si superano i 30 transiti irregolari che, in alcuni giorni, calano anche a meno di 10. Invito quindi i cittadini veronesi al rispetto delle regole, evitando anche a ponte Navi di transitare sulla corsia preferenziale, non solo per non incorrere nella sicura sanzione, ma soprattutto per non intralciare il trasporto pubblico, riducendone la velocità commerciale: ne trarrà vantaggio l’intera circolazione della zona, in uno snodo di fondamentale importanza per il collegamento tra la città e i quartieri della zona est”.    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accertate le prime violazioni sulla corsia bus di Ponte Navi

VeronaSera è in caricamento