Partiti anche da Verona i pompieri verso Ischia in soccorso alle popolazioni colpite dal sisma

Da questa mattina i vigili del fuoco scaligeri sono impegnati nell'isola di Ischia dove martedì scorso un evento sismico di magnitudo 4.0 ha causato 2 morti e una quarantina di feriti

I vigili del fuoco di Verona sono partiti questa mattina, venerdì 25 agosto, per raggiungere l'isola di Ischia dove alcune aree sono state colpite dal recente terremoto.

Due unità del comando dei pompieri sito in via Polveriera Vecchia verso le 7.30 di oggi sono partite per raggiungere i colleghi e le popolazioni vittima del sisma di martedì scorso che ha causato due morti e circa quaranta feriti di cui alcuni gravi.

L'attività dei vigili del fuoco scaligeri sarà anzitutto quella di coordinamento delle operazioni di messa in sicurezza delle varie aree che hanno riportato i danni maggiori.

Intervento ad Affi

Sempre durante la mattinata di oggi, i pompieri sono inoltre intervenuti nei pressi di Affi, all'uscita dell'autostrada, dove un incendio aveva coinvolto un compattatore di rifiuti verso le ore 11.00. La squadra intervenuta sul posto ha eseguito le operazioni di spegnimento delle fiamme e ora sta procedendo alla bonifica della zona.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • Auto: i 7 accessori che non possono mancare per affrontare un lungo viaggio

I più letti della settimana

  • Autoarticolato e moto si scontrano in tangenziale: morto un giovane 26enne

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 23 al 25 agosto 2019

  • Frontale tra auto a Vigasio: quattro feriti in ospedale, grave un ragazzo

  • Non si controlla più, estrae un coltello in piazza Bra e viene bloccato

Torna su
VeronaSera è in caricamento