menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Verona, auto in un mare di ghiaccio dopo il nubifragio di pioggia e grandine - 23 agosto 2020 foto lettori

Verona, auto in un mare di ghiaccio dopo il nubifragio di pioggia e grandine - 23 agosto 2020 foto lettori

Uragano a Verona: dal pomeriggio di domenica ben 174 gli interventi dei pompieri

I vigili del fuoco chiamati ad un superlavoro: oltre 400 le richieste di soccorso

Proseguono gli interventi dei vigili del fuoco di Verona per fronteggiare i danni causati dal forte nubifragio che, nel pomeriggio di domenica 23 agosto, ha interessato parte del Veneto e in particolar modo il capoluogo scaligero e la sua provincia.

Danni per il forte nubifragio si sono riscontrati anche nelle province di Vicenza e Padova. Oltre 400 le richieste di soccorso pervenute presso le tre sale operative dei vigili del fuoco.

La situazione a Verona

Nel capoluogo scaligero sono stati eseguiti dal pomeriggio di domenica 23 agosto ben 174 interventi dei pompieri per operazioni di soccorso a seguito di allagamenti, per rimozione di elementi di piante, rami o componenti pericolanti. Rimangono da evadere quest'oggi ulteriori 65 interventi.

Il dispositivo di soccorso del comando è stato rinforzato con personale proveniente dai comandi limitrofi non interessati dal maltempo. I Comuni principalmente interessati dal nubifragio risultano essere Verona, San Pietro in Cariano, Castelnuovo del Garda, Lazise, Pescantina, Bussolengo, Sant'Ambrogio di Valpolicella.  

La situazione a Vicenza

Dalle ore 18.10 di domenica  sono state evase 110 richieste di soccorso per i danni causati dal forte nubifragio. Sono in corso di svolgimento 4 interventi per il maltempo. I Comuni principalmente interessati nella provincia berica sono Vicenza, Montecchio Maggiore, San Vito di Leguzzano, Bolzano Vicentino, Caldogno, Torri di Quartesolo, Quinto Vicentino, Altavilla Vicentina, Pojana Maggiore, Orgiano, Piovene Rocchette,Thiene, Marano Vicentino, Caldogno, Monticello Conte Otto, Dueville, Orgiano.

La situazione a Padova

Dalle ore 19.10  di domenica sono state  evase 105 richieste di soccorso per il maltempo pervenute presso la sala operativa del 115: nessun intervento in coda da eseguire. I Comuni principalmente interessati nella provincia patavina sono quelli di Pernumia, Villafranca Padovana, San Pietro in Gu, Carmignano del Brenta, Fontaniva, Monselice, San Giorgio delle Pertiche, Limena, Gazzo, Saletto Euganeo, Rubano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento