rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Pompieri in allarme nella notte a Legnago e Casaleone

Interventi per un bombolone di gas da 700 litri a rischio scoppio e nei vivai Zandomeneghi

Vigili del fuoco impegnati ieri sera in due interventi distinti. Il primo allarme è giunto da Casaleone, ed ha richiesto l’intervento dei pompieri per spegnere il fuoco divampato in un bombolone di gas da 700 litri, in un giardino di via San Giovanni Bosco. Nessun pericolo scoppio per il contenitore di Gpl e le cause sono ancora da accertare.


È stato invece un corto circuito all’impianto elettrico di un capannone dei vivai Zandomeneghi a scatenare un incendio, ieri sera alle 22, in località Motta di Legnago, a ridosso della Transpolesana. Le operazioni di spegnimento sono durate tre ore e mezza ma le fiamme nel frattempo avevano divorato il deposito merci, alcune attrezzature e le apparecchiature agricole. L’ammontare dei danni è in corso di verifica da parte dei titolari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pompieri in allarme nella notte a Legnago e Casaleone

VeronaSera è in caricamento