Crolla un vecchio rustico e i detriti bloccano una strada: vigili del fuoco in azione

Alcune case a Montorio risultano irraggiungibili a causa del materiale finito sulla carreggiata che la rendono inagibile in via della Segheria. Sul posto una squadra dei pompieri

I vigili del fuoco di Verona sono impegnati dalle prime luci di questa mattina, domenica 3 febbraio, nei pressi di via della Segheria a Verona, in zona Montorio, dove si è verificato il crollo parziale di un vecchio rustico.

I detriti, dopo il crollo dell'edificio, hanno invaso la strada, rendendola di fatto inagibile. Nell'area vi sono circa cinque o sei abitazioni che, proprio a causa dell'inagibilità della carreggiata, risultano pressoché impossibili da raggiungere e dunque isolate.

Sul posto, verso le ore 6.45, si sono quindi recati i pompieri con una squadra di cinque uomini, oltre ad un funzionario, per procedere allo sgombero e messa in sicurezza della strada coinvolta, rimuovendo appunto il materiale crollato. Fortunatamente non vi sono stati feriti, l'edificio infatti è risultato essere disabitato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulle possibili cause che potrebbero aver provocato il crollo, non è da escludere l'ipotesi che proprio il maltempo di queste ore, con l'insistente pioggia durata tutta la notte, abbia potuto giocare un ruolo essenziale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • Coronavirus in Germania, la testimonianza di un veronese: «Niente quarantena e allarmismo in TV»

  • «A Verona 140 mila quintali di fragole da raccogliere: servono 3 mila lavoratori»

  • Coronavirus, nuovi casi positivi a Verona ma rallentano ricoveri e decessi

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

Torna su
VeronaSera è in caricamento