Ferito al volto un giovane tifoso dell'Hellas Verona prima del match con l'Udinese

L'aggressione nei pressi di una fermata dell'autobus poco prima della partita

I tifosi dell'Hellas Verona sugli spalti della Dacia Arena di Udine

Avrebbe aggredito due tifosi dell'Hellas Verona, brandendo una cinghia e procurando ad uno di loro una ferita al volto per poi darsi alla fuga. L'episodio sarebbe avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, domenica 16 febbraio, nella città di Udine presso una fermata dell'autobus nel quartiere Rizzi, poco prima proprio dell'inizio della partita tra Udinese e Verona.

Secondo quanto riferisce UdineToday, i due tifosi veronesi sarebbero stati avvicinati da quello bianconero, poi sarebbe scoppiato un alterco sfociato quindi in un'aggressione fisica ai danni del giovane tifoso gialloblu. Il friulano, dopo l'aggressione, sarebbe quindi fuggito facendo perdere le proprie tracce.

Il supporter veronese rimasto ferito sarebbe invece stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, dove avrebbe così potuto ricevere le cure del caso. Sulla vicenda indaga al momento la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

Torna su
VeronaSera è in caricamento