Sotto le feste più controlli della Polizia, due arresti per furto e due denunce

Due rumeni, al Despar di Adigeo, avevano sottratto accessori e generi alimentari per un valore di circa 120 euro. Denunciato per ricettazione un bulgaro fermato in strada Bresciana

Poliziotti ai mercatini di Natale

Continuano incessanti i servizi della Polizia di Stato per contrastare furti e rapine. Nelle giornate del 17 18 e 19 dicembre, la Questura di Verona ha disposto servizi mirati di controllo nel capoluogo. I hanno perlustrato le arterie principali di accesso alla città, le piazze, le vie dello shopping, i centri commerciali e i mercatini natalizi.
L'attento controllo dei luoghi maggiormente frequentati è stato esteso anche alle persone, agli autoveicoli, ai furgoni e ai mezzi pesanti, anche al fine di disincentivare eventuali tentativi di azioni terroristiche.

Le persone identificate e controllate sono state 346, di cui 89 con precedenti penali e di polizia.
Dieci le persone accompagnate in Questura per essere identificate e per la notifica di alcuni rintracci. Un marocchino è stato denunciato per non aver rispettato l'ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale.
I veicoli controllati sono stati 1.442, anche grazie al sistema Mercurio per il rilevamento elettronico delle targhe. Sono state elevate 47 violazioni al codice della strada con quattro patenti ritirate e due veicoli posti in fermo amministrativo.

Arrestati due rumeni per tentato furto aggravato. Nel Despar di Adigeo, i due avevano sottratto accessori e generi alimentari per un valore di circa 120 euro.

In seguito ad un controllo in strada Bresciana, è stato denunciato un bulgaro per ricettazione e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. L'uomo, nella sua autovettura nascondeva vestiti rubati per un valore di circa 2.000 euro, un tirapugni, un manganello telescopico e un jammer disturbatore di radiofrequenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, sono stati svolti specifici accertamenti ad alcuni esercizi pubblici, soprattutto del centro storico e delle zone di Borgo Roma e di Borgo Milano. I servizi ordinari verranno, inoltre, implementati anche nei prossimi giorni in occasioni delle festività natalizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento