Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Via Giovanni Francesco Caroto

Polizia di Stato: sono tre le persone arrestate nel week end

In tre episodi distinti sono scattate le manette per un cittadino romeno, raggiunto dal provvedimento di estradizione, uno marocchino e uno ghanese accusati di spaccio di droga

Il ponte per la ricorrenza dei defunti ha portato la Polizia di Stato ad intensificare le attività di controllo e prevenzione dei reati, sia in città che sulle sponde del lago di Garda per mezzo della pattuglie stradali e della squadra nautica. 

GLI ARRESTI - Sono 724 le persone identificate in città, di cui 244 di origine straniera, mentre gli arresti sono stati 3. Nel primo caso si tratta di un cittadino romeno, classe 1985, residente a Verona, colpito da arresto provvisorio per estradizione, emesso dall’Autorità Giudiziaria del paese di provenienza. Nel secondo caso a finire in manette sono stati un cittadino del Marocco e uno del Ghana, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in due distinti interventi in via Manin e via Caroto.

GLI INDAGATI - Le persone indagate in stato di libertà, a vario titolo, invece, sono 12. Si tratta di vari taccheggi presso attività commerciali del centro città, di atti osceni in luogo pubblico e possesso ingiustificato di grimaldelli. Invece, le persone sottoposte a fermo per identificazione sono state 13 trattasi, per lo più, di sedicenti cittadini nigeriani e rumeni.

I CONTROLLI - Controllati anche 283 veicoli che hanno portato all'esecuzione di 10 contravvenzioni per infrazioni al codice della strada.   

ZONA LAGO - Sul Lago, infine, il personale della Squadra Nautica ha proceduto alla identificazione di 12 persone e al controllo di 7 veicoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia di Stato: sono tre le persone arrestate nel week end

VeronaSera è in caricamento