Cronaca

A lui erano intestate 25 auto usate per furti e rapine, scoperto prestanome

L'uomo è un trevigiano 38enne di Susegana, denunciato per truffa ai danni dello Stato e per aver indotto in errore i pubblici uffici. Le indagini su di lui sono partite da un'auto abbandonata dopo un inseguimento avvenuto nel Veronese

È partita nel febbraio scorso dalla provincia di Verona, l'indagine che ha portato alla denuncia di un trevigiano 38enne di Susegana per truffa ai danni dello Stato e per aver indotto in errore i pubblici uffici.

Come scritto da Treviso Today, il 38enne è stato sanzionato e denunciato dalla polizia stradale di Treviso perché l'uomo risultava intestatario di 25 auto che erano state in passato utilizzate per furti o per rapine. E gli investigatori sono potuti risalire a lui da un'auto che era stata abbandonata nel Veronese durante un inseguimento. Quell'auto era intestata all'uomo, il quale risulta essere titolare di un autosalone di Eraclea, in provincia di Venezia. Ma sono 25, secondo la Stradale trevigiana, i mezzi intestati al 38enne. Veicoli che sono stati segnalati e che saranno sequestrati nel momento in cui saranno fermati e controllati. Un provvedimento preso anche per prevenire il passaggio di proprietà ad altri prestanome.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A lui erano intestate 25 auto usate per furti e rapine, scoperto prestanome

VeronaSera è in caricamento