menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La polizia in via Lanaroli a Verona

La polizia in via Lanaroli a Verona

Tenta il furto di una bici elettrica in città: rincorso e bloccato, la polizia lo denuncia

L'accusa nei confronti dell'uomo è di "rapina e possesso di arnesi atti allo scasso"

Nella serata di ieri, domenica 20 settembre, gli agenti delle volanti riferiscono di essere intervenuti in via Centro a Verona, all'angolo di via dei Grolli, nonché di aver accompagnato in questura e denunciato un 37 enne cittadino brasiliano. L'iniziale segnalazione sarebbe arrivata al 113 intorno alle ore 20 da una persona che, dopo aver assistito al furto della bicicletta della propria madre, avrebbe riferito che il proprio zio si sarebbe poi messo all’inseguimento del ladro. Giunti sul posto, i poliziotti avrebbero quindi trovato un uomo (risultato poi essere lo zio dell'autore della telefonata) intento a trattenere a terra una persona. Quest'ultima avrebbe indossato vestiti scuri, con capelli ricci raccolti, una descrizione che sarebbe stata dunque combaciante con quella poco prima diramata dalla centrale operativa della polizia.

Dopo averlo controllato, gli operatori riferiscono di aver trovato nello zaino del 37 enne una tenaglia, una chiave inglese, una esagonale ed un coltello a serramanico, tutto materiale poi sottoposto a sequestro. Secondo la ricostruzione dei fatti fornita dalla polizia, il ladro sarebbe stato inizialmente notato sollevare la bici elettrica, portare la stessa all’esterno della recinzione, per poi darsi alla fuga da via Lanaroli verso via Centro. Messosi subito all’inseguimento, lo "zio" sarebbe però riuscito a fermare il soggetto che, per divincolarsi, gli avrebbe anche sferrato un pugno allo stomaco riguadagnando ancora la fuga.

Nonostante il forte colpo ricevuto, l’uomo tenacemente si sarebbe però rialzato ed avrebbe iniziato a rincorrere nuovamente il fuggiasco, bloccandolo definitivamente dopo qualche centinaio di metri. Accertata tutta la dinamica, gli agenti dopo aver invitato i richiedenti a formalizzare una regolare denuncia spiegano di aver infine accompagnato il cittadino brasiliano, già noto alle forze dell’ordine per reati specifici, negli uffici della questura. Qui il 37 enne è stato dunque denunciato per "rapina e possesso di arnesi atti allo scasso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento