Fermato dalla squadra nautica della polizia ubriaco alla guida di una barca

Per l'uomo 33enne sono scattati il ritiro della patente nautica e una multa salata

La squadra nautica della polizia di Stato

Nella giornata di Ferragosto il personale della squadra nautica di Peschiera del Garda, impegnato sin dal mattino in servizi di vigilanza e pattugliamento costiero sulla sponda veronese del lago, ha proceduto al controllo di un cittadino italiano, identificato poi come B.I. di 33 anni. Il controllo è avvenuto verso le ore 21.30, durante uno specifico servizio predisposto per la manifestazione tradizionale "Palio delle Contrade 2019", nello specchio d’acqua antistante il porto di Garda

Il 33enne, secondo quanto riferisce la questura scaligera, si sarebbe trovato a bordo del proprio motoscafo, di 9 metri circa, in compagnia di altri amici. I poliziotti lo avrebbero sorpreso mentre viaggiava a forte velocità e compiendo evoluzioni, si sarebbe impigliato nelle cime di ancoraggio delle chiatte galleggianti, predisposte appunto per il tradizionale spettacolo pirotecnico di Ferragosto. Il tutto, spiegano gli agenti, fortunatamente senza riportare danni a cose e a persone. 

Il conducente, riferisce la questura, sarebbe poi stato sottoposto agl accertamenti di rito, e sarebbe risultato positivo al test alcolemico con un valore pari a 1,15 gr/l. Il diportista trovato dalla polizia in stato d’ebbrezza, è stato quindi sanzionato ai sensi delle nuove disposizioni sul Codice della Nautica. Queste ultime, come spiegato in una nota della questura, hanno infatti introdotto il divieto di guida in stato di ebrezza anche per chi va in barca, in analogia alle norme che disciplinano la guida in stato d’ebbrezza sulla strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 33enne è stato altresì sottoposto alla sanzione amministrativa pecuniaria pari a 4.167 euro. Inoltre, spiegano gli agenti della polizia, gli sono stati ritirati la patente nautica, il documento della barca e la dichiarazione di potenza del motore, quali sanzioni accessorie previste dalla normativa per chi guida un’unità da diporto in stato d’ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento