rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Stazione / Piazzale XXV Aprile

Sul bus Verona-Legnago non aveva il super green pass, ma hashish: scoperto dalla polizia locale

Proseguono i controlli sui mezzi di trasporto da parte degli agenti: due persone multate per 400 euro poiché su un mezzo pubblico prive di certificazione verde "rafforzata"

Continuano i controlli sugli autobus Atv da parte della polizia locale di Verona. All’attenzione degli agenti, nelle verifiche effettuate nella serata di martedì 25 gennaio, la linea 144 che da Verona arriva a Legnago. A bordo, da piazzale XXV Aprile fino alla fermata di via Legnago, due gli agenti in borghese che hanno verificato i green pass con il supporto dell’unità cinofila.

Le verifiche hanno riguardato complessivamente 11 persone. Due sono risultate senza green pass rinforzato, necessario per salire sui mezzi pubblici, e quindi sanzionate con 400 euro ciascuno. Una delle due, inoltre, è risultata priva anche di documenti e in possesso di 6,5 grammi di hashish. Per questo è stata immediatamente trasportata al comando, dove tuttora si trova in stato di fermo.  

Ulteriori controlli hanno riguardato anche l’area della stazione Porta Nuova, in particolare l’interno e l’esterno del Grill Pak. Tra avventori e personale identificate 13 persone, tutte in regola con i green pass. Verifiche effettuate anche in via Albere, dove gli agenti della polizia locale hanno individuato due persone che stavano allestendo un bivacco per la notte. Per loro sono stati redatti due verbali per Daspo urbano.

La polizia locale è stata inoltre impegnata con controlli in diversi punti della città, tra cui Veronetta, in particolare via S. Nazaro, Piazza S. Toscana e Porta Vescovo, via Mazzini, via Cappello  e Piazza Erbe. Nessuna criticità o bivacchi è stata  rilevata. Infine, sono scattate verifiche anche su cinque attività di somministrazione in via Stradone P. Palio, via dei Lamberti, via Torricelle, via dei Colli. Anche qui tutto regolare.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul bus Verona-Legnago non aveva il super green pass, ma hashish: scoperto dalla polizia locale

VeronaSera è in caricamento