Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Santa Lucia e Golosine / Via Sommacampagna

Autotrasportatori nel mirino della Polizia locale di Verona: 25 sanzioni

Le verifiche sono state eseguite soprattutto nella zona del Quadrante Europa, dove confluiscono migliaia di mezzi pesanti al giorno: «In questo periodo complicato, il lavoro va tutelato e favorito, ma nessuno deve approfittarsene»

Immagine di repertorio

Intensificati i controlli della Polizia locale di Verona per verificare il rispetto dei tempi di guida degli autotrasportatori, soprattutto nella zona del Quadrante Europa, dove confluiscono migliaia di mezzi pesanti al giorno. Dalle verifiche effettuate negli ultimi venti giorni, sono stati sanzionati 22 camionisti risultati non in regola. Grazie, infatti, a nuova strumentazione tecnologica, gli agenti del Servizio Controllo Autotrasporto hanno rilevato diversi casi di inosservanza dei tempi di guida, a bordo di mezzi sia stranieri che italiani. Tra le principali violazioni il mancato rispetto del riposo settimanale, ma anche quello giornaliero e mensile, così come il superamento del limite delle ore di guida settimanali e bisettimanali. Sono stati controllati anche autocarri con portata inferiore ai 35 quintali, di nazionalità straniera, che facevano trasporto di collettame. Tre le sanzioni comminate ad altrettanti autisti privi di autorizzazioni, come la lettera di vettura internazionale CMR.

«In questo periodo complicato, il lavoro va tutelato e favorito, ma nessuno deve approfittarsene per violare la legge e fare concorrenza sleale – spiega il sindaco Federico Sboarina -. I controlli proseguiranno, soprattutto nella zona del nostro Interporto, a garanzia delle aziende e degli autisti che rispettano le regole e si comportano correttamente. Ma anche per incrementare la sicurezza sulle strade. I mancati riposi, infatti, spesso sono la causa di gravi incidenti stradali».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autotrasportatori nel mirino della Polizia locale di Verona: 25 sanzioni

VeronaSera è in caricamento