Polizia di Stato per Telethon, tappa veronese per "Andare lontani è possibile"

Al direttore della filiale Bnl di Villafranca è stato consegnato quanto raccolto dai poliziotti veronesi per questo importante progetto itinerante

Oggi, 11 dicembre, nella sede Bnl di Villafranca, la pattuglia della questura di La Spezia, che ha dato corso al progetto "2.500 miglia per Telethon - Andare lontani è possibile", ha consegnato al direttore della filiale quanto raccolto dagli appartenenti della polizia di stato della provincia di Verona per questo importante progetto.

L'iniziativa che trae origine da un'idea dell'ispettore capo Walter Di Camillo, dipendente della questura di La Spezia, vuole sottolineare l'attenzione della polizia nei confronti dei soggetti più deboli attraverso una raccolta fondi da destinare alla ricerca medico-scientifica per la cura dei bambini e dei giovani affetti da malattie genetiche rare, ricerca che viene attivamente sostenuta dalla Fondazione Telethon.

Il progetto, giunto al suo giro di boa, durerà complessivamente 22 giorni attraverso un percorso che si è snodato e si snoderà per tutta la penisola, facendo sosta in questure, uffici e istituti di istruzione e formazione.

Ad accogliere la tappa veronese della pattuglia di "Andare lontani è possibile" è stata la Scuola Allievi Agenti di Peschiera del Garda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

Torna su
VeronaSera è in caricamento