rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Polizia arresta cittadino romeno accusato di furto

Determinante stato il riconoscimento effettuato da un suo connazionale

Le volanti hanno proceduto nel pomeriggio di ieri in Via Paglieri presso il “punto Snai”, all’arresto di un cittadino romeno, Danut Costantin, di 40 anni, in Italia senza fissa dimora, a seguito del riconoscimento effettuato da un suo connazionale, che il 30 gennaio scorso aveva denunciato alla Questura di Verona di aver subito dallo stesso una rapina e delle lesioni in concorso con un’altra persona.


Con riferimento all’episodio accadutogli, la vittima aveva raccontato alla Polizia che il 30 gennaio scorso, mentre si trovava a percorrere a piedi via XX Settembre, era stato avvicinato da due cittadini romeni, di cui conosceva di vista il Costantin e dopo un’animata discussione in strada, i due avevano iniziato a colpirlo con calci e pugni, sino a derubarlo della somma di denaro di 150,00 euro che teneva nella tasca del giubbotto. A seguito del riconoscimento effettuato ieri, gli agenti di Polizia hanno quindi proceduto al fermo di del romeno, che è stato portato presso il carcere di Montorio a disposizione dell’autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia arresta cittadino romeno accusato di furto

VeronaSera è in caricamento