rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Polizia a scuola, insegna i pericoli di fuochi e botti

Il progetto stato voluto dal Questore Vincenzo Stingone

Si avvicina l’ultimo dell’anno, momento in cui, soprattutto i giovani saluteranno il 2010 con i cosiddetti “botti”. Per prevenire gli incidenti che possono scaturire da un uso scorretto dei giochi pirotecnici, la Questura ha iniziato la consueta campagna di informazione contro l'accensione pericolosa e l'acquisto illegale degli artifici.


La campagna, così come voluta dal Questore Vincenzo Stingone, è rivolta agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Negli incontri poliziotti impegnati come “Artificiere Antisabotaggio” forniranno consigli per festeggiare il nuovo anno in sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia a scuola, insegna i pericoli di fuochi e botti

VeronaSera è in caricamento