menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Poche aree verdi al Saval, il Pd: "Schiaffo ai residenti"

Poche aree verdi al Saval, il Pd: "Schiaffo ai residenti"

Poche aree verdi al Saval, il Pd: "Schiaffo ai residenti"

Durante i mercatini rionali settimanali i democratici hanno raccolto

Borgo Milano e Saval sono i quartieri con la più alta densità abitativa di tutta Verona, all’interno di una circoscrizione praticamente prima di parchi pubblici e con la via più inquinata di tutta la città.

“I residenti della terza circoscrizione –si legge in un comunicato diramato dal Partito democratico- sentono la mancanza di un’area verde che possa compensare compensare non solo a tutti gli interventi edilizi fatti nel corso degli anni ma anche a tutti i danni ambientali che saranno costretti a subire da qui a breve in visita dell’imminente impatto del Passante nord. Il Partito democratico della terza circoscrizione chiede quindi di investire sull’ultimo polmone verde rimasto a Verona: il parco della Spianà. Parco che sta subendo una morte lenta e silenziosa, poiché solo il 20% è di proprietà comunale, mentre altre parti sono già state trasformate in tangenziali (in occasione di Italia ‘90) gestite da terzi".


“Abbiamo di recente effettuato un sopralluogo in cui abbiamo trovato il parco in stato di degrado e di abbandono –ha dichiarato Federico Benini, coordinatore del circolo Pd Enzo Biagi della terza circoscrizione-. Per salvare il parco abbiamo raccolto 500 firme tra i residenti, e ora ci sentiamo rispondere che hanno intenzione di costruire in quella zona una pista per il bici cross. Ma non è tutto. In merito al ricorso della GeneralBau nella zona Quarta torre al Saval, tra via Emo e via Da Mosto, il comune ha intenzione di costruire un centro commerciale, che sarebbe il quarto a 100 metri del cuore del quartiere. Questa non è certo valorizzazione, e dello stesso parere sono anche i 600 residenti che hanno sottoscritto ad unh'ulteriore raccolta firme contro la cementificazione del quartiere. Davanti a tutte queste persone scontente speriamo che l'amministrazione ritorni nei suoi passi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento