Gli agenti notano la pistola in auto, ma è una scacciacani senza il tappo rosso

L'uomo, un 38enne regolarmente residente in Italia, è stato denunciato dagli operatori della Questura di Verona, che lo hanno intercettato in auto in via Flaminio Marcantonio

Gli agenti della Questura con l'Arma in questione

In auto aveva una pistola del tutto uguale a quella in dotazione delle forze dell'ordine, ma in realtà si trattava di una scacciacani a cui aveva tolto l'obbligatorio tappo rosso. Il 38enne orginario del Senegal e regolarmente residente in Italia, è stato dunque denunciato dagli agenti della Questura di Verona. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pistola semiautomatica modello 92 FS è stata trovata dagli agenti delle Volanti e dai poliziotti appartenenti al nucleo UOPI che, lo scorso giovedì, hanno deciso di fermare per un controllo l’auto a bordo della quale l'uomo stava percorrendo via Flaminio Marcantonio, a Verona. Nascosta sotto il sedile del conducente, all’interno di un sacchetto, l’arma è stata recuperata e sequestrata: denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere il proprietario pregiudicato, che risultava in passato già arrestato in passato per detenzione abusiva di armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Polemica su Crisanti, il professor Palù: «È un mio allievo esperto di zanzare»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento