menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piscine di Villafranca evacuate a causa di una fuoriuscita di cloro

Agli impianti di piazzale Olimpia, intorno alle 11.15 di martedì, si sono diretti 118, vigili del fuoco e carabinieri, ma fortunatamente non ci sarebbero gravi conseguenze per le persone presenti

Una fuoriuscita di cloro ha fatto scattare l'allarme alle piscine di Villafranca, che sono state subito evacuate. 
Erano circa le 11.15 di martedì quando le esalazioni di ipoclorito di sodio, dovute alla probabile rottura di un tubo in sala macchine secondo quanto riferito dai soccorritori, hanno fatto scattare l'allarme: alcuni clienti infatti avrebbero iniziato ad avvertire i primi sintomi di una sospetta intossicazione, tra i quali difficoltà respiratorie e irritazioni delle vie aeree. Allertato il centro di coordinamento per i maxi-eventi del 118, sul posto sono arrivate anche 2 ambulanze e 2 mezzi dei vigili del fuoco (uno dei quali specializzato per questo tipo di episodi), oltre ai carabinieri. 
Un'ottantina circa le persone evacuate dall'impianto dai pompieri, 20 delle quali sono state valute dal personale medico: 6 di queste che sono state condotte all'ospedale Magalini in codice verde per essere sottoposte a delle visite specialiste, salvo poi essere dimesse, mentre un paziente avrebbe rifiutato le cure. 
Il 118 inoltre ha comunicato che gli impianti sono stati chiusi e i centri estivi sospesi.

I carabiniri invece stanno procedendo ai primi accertamenti di polizia giudiziaria, volti ad individuare le responsabilità di terzi circa l'accaduto. Second quanto riferito, sembra ci sia stato uno sversamento eccessivo di ipoclorito di sodio nell'acqua della piscina. Il liquido poi si sarebbe nebulizzato velocemente, raggiungendo i bagnanti più vicini alle vasche. Nei prossimi giorni anche Arpav e Spisal eseguiranno specifiche verifiche

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento