Cronaca Montecchia di Crosara

Criminali su Wikipedia: Pietro Maso inserito tra le "personalità" di Montecchia

L'omicida dei genitori è stato inserito dopo il compositore Terenzio Zardini e prima del pittore Dionisio Brevio. Ora si attende la reazione del sindaco Pallaro e dei cittadini

Ancora non è uscito dal carcere (lo farà il mese prossimo, dopo 22 anni), ma sta già facendo parlare di sé. Dopo l'annuncio del libro-confessione, Pietro Maso torna nuovamente sulla bocca di tutti, questa volta a causa di Wikipedia.

CRIMINALI FAMOSI - Pare proprio che l'enciclopedia online abbia infatti deciso di inserie tra le personalità di spicco di diversi comuni italiani anche i più noti criminali. Così, sulla pagina dedicata a Montecchia di Crosara (raggiungibile a questo link), dopo il compositore Terenzio Zardini e prima del pittore Dionisio Brevio, appare anche Pietro Maso, l’uomo che più di vent'anni fa assassinò i genitori per incassarne l'eredità. D'altronde sulla pagina di Campolongo Maggiore figura anche il nome del boss Felice Maniero, un fatto che ha infastidito non poco l'amministrazione cmunale, che però si è vista rispondere che poiché non esiste un’autorità redazionale che decide cosa inserire su Wikipedia, non è possibile modificare i testi in modo unilaterale. Ora si attende la reazione del primo cittadino di Montecchia, Edoardo Pallaro, che nei giorni scorsi era stato lapidario: "Pietro Maso - ha dettto il sindaco - non è più un nostro cittadino". Evidentemente, però l'autore della pagina Wiki non la pensa così.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criminali su Wikipedia: Pietro Maso inserito tra le "personalità" di Montecchia

VeronaSera è in caricamento