Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La piena dell'Adige durerà fino a sera: presidiati i punti strategici

Osservati speciali i ponti, ma anche lungadige Attiraglio e l'ospedale di Borgo Trento, Castelvecchio, Ponte Pietra, Giarina, Boschetto, le Basse di San Michele

 

La piena ‘lunga’ dell’Adige durerà fino alle 18. Queste le previsioni dei tecnici dell’Unità operativa della Protezione Civile della Provincia di Verona, che stanno monitorando costantemente la situazione.

In città sono una ventina i punti strategici, in particolare ponti, presidiati da circa 100 volontari della Protezione civile, coordinati dall’unità operativa provinciale e dalla Polizia municipale.

Osservati speciali lungadige Attiraglio e l'ospedale di Borgo Trento, Castelvecchio, Ponte Pietra, Giarina, Boschetto, le Basse di San Michele.
Vigilanza costante lungo gli argini e i ponti. Il parco di Bosco Buri è stato chiuso al pubblico in quanto allagato e inagibile.

EMERGENZA FINITA: RIAPRONO LE SCUOLE

Il livello del fiume ha registrato il suo picco alle 8.30 di martedì mattina, raggiungendo 1,94 metri sopra lo zero idrometrico a Ponte Nuovo, per poi scendere nelle ore seguenti.

La situazione è costantemente monitorata e oggetto di aggiornamenti in tempo reale.

Sul portale del Comune è possibile collegarsi alla telecamera attivata per seguire in diretta la piena dell’Adige da Corte Dogana, nel frattempo dovrebbe essere chiusa a breve la galleria utilizzata per far defluire le acque dell'Adige nel Garda, dopo che in Trentino il livello del fiume è tornato a livelli più sicuri.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento