Piazza Bra, isola ecologica interrata. Il progetto potrebbe davvero partire

Lo ha annunciato il presidente di Amia Andrea Miglioranzi. Il bando per i lavori potrebbe essere pronto in un mesetto. E dopo piazza Bra, ne saranno realizzate altre in piazza Viviani e di fronte a Castelvecchio

Con un'ampiezza di circa quattro metri e mezzo, si troverà tre metri sotto piazza Bra. Sono alcuni dettagli trapelati sul nuovo progetto di isola ecologica interrata che potrebbe partire a breve nel centro storico di Verona. È arrivato l'ok anche da Soprintendenza e Comune. La prima isola ecologica si farà in piazza Bra, poi le altre in piazza Viviani e di fronte a Castelvecchio.

A parlarne è il presidente di Amia Andrea Miglioranzi a Laura Perina su L'Arena. Il bando per i lavori potrebbe essere pronto in un mesetto. Una volta realizzata l'isola ecologica, spariranno cestini e cassonetti da piazza Bra e i primi a beneficiarne saranno gli esercenti, mentre cittadini e turisti potranno finalmente godere di una piazza senza più rifiuti.

Già individuato il luogo dove realizzarla: di fronte alla Gran Guardia, vicino al bagno pubblico, con relativo spostamento delle rastrelliere. Proprio lì saranno posizionate le colonnine, diversificate a seconda dei rifiuti. Una volta riempiti i contenitori sotterrannei, un meccanismo permetterà di estrarli, così gli addetti potranno facilmente svuotarli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

Torna su
VeronaSera è in caricamento