rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Piano sosta: a Orti di Spagna la soluzione

L'idea di An: "Facciamo bianchi i 300 stalli inutilizzati". Corsi d l'ok

Il piano della sosta di Borgo Trento sta causando non poche preoccupazioni sia tra i cittadini che tra le varie fazioni politiche della città. I lavoratori e i fruitori dei servizi del quartiere, quali l’ospedale, si stanno riversando nei quartieri limitrofi per non pagare la sosta. A rimetterci sembra siano soprattutto i quartieri di Ponte Catena e di San Zeno. Questa mattina si sono espressi in merito sia il Pd che An, ma sembra si sia trovata una soluzione.

Il consigliere comunale Elena Traverso, il capogruppo Ciro Maschio e il presidente di Prima Circoscrizione Matteo Gelmetti, tutti e tre di An, propongono, per dare sollievo e respiro ai due quartieri in causa, di trasformare in stalli bianchi gli attuali stalli blu del quartiere Orti di Spagna. “Abbiamo monitorato ieri via Tomaso da Vico, via Pontida e via del Carroccio in diverse ore della giornata – ha detto la Traverso – e abbiamo notato che gli stalli blu sono sempre inutilizzati. Sia in via da Vico che in via Pontida gli stalli sono 100. Potremo ottenere quasi 300 stalli per permettere, soprattutto a San Zeno, di non essere presa d’assedio dagli automobilisti”.

In zona Ponte Catena la situazione, per i cittadini, sembra essere arrivata a un punto non più tollerabile, a detta dei democratici del terzo Circolo, tra cui il consigliere comunale Roberto Fasoli. “In questo quartiere sono molte le case datate anni ’70, costruite senza garage, che costringono quindi i residenti a parcheggiare la propria auto in strada – ha detto il segretario Pd del circolo Federico Benini -, ma purtroppo le vie sono sempre prese d’assalto da chi invece si dirige a borgo Trento. E il bello è che Tosi nella sua campagna elettorale del 2007 era venuto a dirci che avrebbe drasticamente ridotto il numero degli stalli blu”. “Bisogna che l’amministrazione prenda scelte coraggiose – ha detto Fasoli – e costruisca parcheggi interrati o multipiano a Borgo Trento, puntando a rilanciare anche il servizio di trasporti pubblico”.

L’assessore alla Viabilità Enrico Corsi accoglie la proposta di An: “Avevamo già preso alcune decisioni assieme ai commercianti di San Zeno una ventina di giorni fa, tra cui proprio quella di trasformare in bianchi alcuni stalli blu. Faremo presto un’ordinanza che voteremo in Giunta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano sosta: a Orti di Spagna la soluzione

VeronaSera è in caricamento