menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piano antisismico. 22.6 milioni di euro per il patrimonio culturale veronese

"Siamo tra le città più valorizzate in assoluto a livello nazionale", ha commentato Alessia Rotta alla notizia dell'approvazione del piano investimenti da parte del comitato tecnico scientifico del Mibact

Il comitato tecnico scientifico del Mibact ha approvato un piano di investimenti pari a 597.058.875 milioni di euro sul patrimonio culturale italiano. Fondi immediatamente disponibili per realizzare interventi in tutta Italia, che comprendono il più importante piano antisismico finora finanziato sul patrimonio museale statale, una serie di azioni per la riqualificazione delle periferie urbane e numerosi restauri di beni culturali segnalati dal territorio.
Il piano, che attinge al Fondo per gli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del Paese istituito dalla legge di bilancio 2017, risponde a una visione organica che considera strategico il ruolo del patrimonio culturale nelle politiche di tutela, sviluppo e promozione dei territori. “Le risorse stanziate oggi – dichiara il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini – segnano un importante traguardo con il primo, grande piano di prevenzione del rischio sismico per i musei statali e la messa in sicurezza del patrimonio culturale nazionale”.

“Straordinario investimento in sicurezza e valorizzazione del nostro patrimonio: Verona e provincia, le sue chiese, le sue fortificazioni premiate con 22,6 milioni di euro grazie al comma 140 reso noto dal ministero del Beni Culturali. Siamo tra le città più valorizzate in assoluto a livello nazionale". Ha commentato Alessia Rotta, deputata del Partito Democratico e candidata nel collegio uninominale di Verona: "Tra i finanziamenti più attesi ci sono quelli per le numerose e importanti chiese del patrimonio storico della città, dal Duomo a San fermo, da San Zeno a Santa Anastasia, attrazione e meta per viaggiatori e turisti da tutto il mondo. Importanti anche le risorse per la famosa Villa Romana di Avesa e la Torretta della Catena. In provincia da ricordare l'intervento per Soave, unica città italiana a conservare la cinta muraria intatta, che aspettava questi fondi per la manutenzione e per rendere accessibili le mura e quello per la messa in sicurezza dell'Eremo del Garda”.

GLI INTERVENTI FINANZIATI A VERONA E PROVINCIA 

VERONA
Ex complesso conventuale di San Fermo
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
930.000 euro

VERONA
Ex Dogana delle merci di terra
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
650.000 euro

VERONA
Ex Polveriera di San Proclo Deposito dei reperti archeologici della Sabap di Verona Rovigo e Vicenza
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
400.000 euro

VERONA
Villa Romana di Valdonega – Area Archeologica
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico 
410.000 euro

VERONA
Torretta Catena
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
410.000 euro 

VERONA
Chiesa di Santa Anastasia
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
735.000 euro

VERONA
Chiesa di San Fermo
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
930 .000 euro

VERONA
Chiesa di San Lorenzo
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
485.000 euro

VERONA
Chiesa di San Luca Evangelista
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
535.000 euro

VERONA
Chiesa dei Santi Apostoli
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
530.000 euro

VERONA
loc. Quinziano Chiesa della Decollazione di san Giovanni Battista
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
550.000 euro

VERONA
Chiesa dei Santi Nazaro e Celso
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
580.000 euro 

VERONA
Chiesa di San Siro e Libera
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
650.000 euro

VERONA
Chiesa di Santa Maria in Organo
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
630.000 euro

VERONA
Chiesa di San Giovanni in Valle
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
680.000 euro

VERONA
Chiesa di San Giovanni in Foro
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
700.000 euro

VERONA
Chiesa di San Benedetto al Monte
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
615.000 euro

VERONA
Chiesa della Santissima Trinità
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
690.000 euro

VERONA
Chiesa di San Zeno Maggiore
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
785.000 euro 

VERONA
Chiesa di San Giorgio in Braida
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
780.000 euro 

VERONA
Chiesa di Santa Maria Assunta (Duomo)
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
895.000 euro

VERONA
Chiesa di San Zeno Minore
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
480.000 euro 

ARCE' DI PESCANTINA
Chiesa di San Michele
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
615.000 euro

BARDOLINO
Chiesa di San Giorgio – Eremo del Garda
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
700.000 euro

DOLCE' – Loc. Volargne
Villa del Bene
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
700.000 euro

GREZZANA
Chiesa di S. Clemente in Alcenago
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
585.000 euro 

SAN MARTINO BUON ALBERGO
Chiesa di San Martino
Vescovo Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
715.000 euro

SAN PIETRO INCARIANO
Chiesa di Castelrotto
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
605.000 euro 

SAN PIETRO INCARIANO - Loc. San Floriano
Chiesa di San Floriano
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
580.000 euro

SANT'AMBROGIO DI VALPOLICELLA
Casa Canonica
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
630.000 euro

SANT'ANNA D'ALFREDO
Chiesa di San Giovanni Battista
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
760.000 euro

SANT'ANNA D'ALFREDO
Chiesa di San Giovanni in Loffa
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
660.000 euro 

SANT'AMBROGIO DI VALPOLICELLA
Chiesa di S. Ambrogio (Prop. Diocesi VR)
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
585.000 euro

SANT'AMBROGIO DI VALPOLICELLA
Chiesa parrocchiale di Gargagnago
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
685.000 euro

SOAVE
Mura Urbane (prop. Comunale)
Verifica del rischio sismico, riduzione delle vulnerabilità, restauro - Prevenzione rischio sismico
800.000 euro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento