Cronaca Valeggio sul Mincio / Via Zamboni

Ventunenne pestato da un branco di minorenni per aver invaso la "loro zona"

L'assurdo episodio è avvenuto a Valeggio sul Mincio nella zona di Villa Zamboni. Al giovane è stata poi riscontrata la frattura della mandibola e ha deciso di inviare una lettera alle autorità

Doveva essere un sabato sera come tanti quello di un ventunenne di Valeggio sul Mincio, che invece si è trasformato nel teatro di un episodio di assurda violenza. 

Il giovane era seduto su un gradino nei pressi Villa Zamboni, quando è stato avvicinato da un gruppo di ragazzi sui diciasette anni. Delle facce note in paese per i  numerosi episodi vandalici che li hanno visti protagonisti e dei quali poi si vantavano su Facebook. Il branco si dirige verso il ragazzo intimandogli di andarsene, perché quello era la loro zona. Lui cerca di far capire loro che c'è spazio in abbondanza perché possano passare, ma probabilmente si trattava solo di un pretesto. 

All'improvviso il gruppo parte e si scatena l'inferno, una scena che ricorda il delitto Tommasoli a Porta Leoni. Partono calci e pugni e il ventunenne, solo in mezzo a sette o otto persone, è costretto a soccombere. Per sua fortuna in quel momento passavano da quel punto delle altre persone e i vili aggressori si sono quindi dati alla fuga, interrompendo il pestaggio che altrimenti sarebbe proseguito. Dolorante al volto, il ragazzo viene poi portato in ospedale, dove viene riscontrata la frattura della mandibola. 

Il giovane allora decide di reagire e scrive una lettera al sindaco e alle altre istituzioni del paese, appelandosi alla comunità. Perché tutti si devono occupare di questi problemi, affinchè certi episodi non si ripetano e non vengano copertin dall'omertà e dalla paura. Il sindaco Angelo Tosoni prende a cuore la vicenda e cerca di coinvolgere scuole, Ulss, parrocchia, servizi sociali e carabinieri. 

Questi ultimi hanno aperto un'indagine sul pestaggio per identificare i responsabili. Si parla di un gruppo che aveva già dato problemi quando frequentava le scuole medie. Alle spalle, ha situazioni familiari disagiate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventunenne pestato da un branco di minorenni per aver invaso la "loro zona"

VeronaSera è in caricamento