Cronaca Centro storico / Piazza Cittadella

Pesce fluorescente per cena, il figlio lo mangia e parte la corsa in ospedale

Una famiglia di Sant'Agostino ha acquistato dei prodotti surgelati in un ipermercato di Verona, che la sera stessa la madre ha preparato come cena, ma una volta ripartito nei vari piatti, il cibo brillava di uno strano colore blu

Foto d'archivio

Quel pesce preconfezionato, composto da surimi, seppie e gamberetti, l'avevano acquistato la mattina stessa in un supermercato di Verona e, una volta giunti a casa, nel comune di Sant'Agostino a Ferrara, lo hanno preparato per cena.
"Quando ho visto il pesce nel piatto luccicare mi si è gelato il sangue, non sapevo cosa fare. Mi sono precipitata immediatamente nella sala da pranzo e quando ho visto che mio figlio aveva già consumato il pesce, sono entrata in crisi; non sapevo veramente cosa fare, mio figlio ed il mio compagno erano attoniti come me. Dopo qualche attimo di confusione, ho chiamato il 118, dal quale ci è stato consigliato di recarci all’ospedale di Cona, e immediatamente ho chiamato anche i carabinieri", questo è quello che ha raccontato la donna al giornale La Nuova Ferrara. Dopo essere stato cucinato e diviso nei vari piatti, il pesce in questione brillava di uno strano colore blu fluorescente ma, prima che potessero intervenire i genitori, il figlio di 24 anni, invalido al 100%, aveva già consumato il proprio pasto. 
"Mentre io mi sono recata a Cona con mio figlio ed il pesce - prosegue la madre sulle colonn del giornale emiliano -, il mio compagno ha aspettato i carabinieri, i quali a loro volta sono rimasti sorpresi nel vedere il pesce che brillava". All'istituto ospedaliero di Cona, i medici hanno sottoposto il 24enne a tutti gli esami del caso e le sue condizioni di salute sono risultate buone: la strana fluorescenza del pesce infatti era provocata da alcuni batteri che si sviluppano in determinate situazioni marine, ma che non risultano nocivi per l'uomo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesce fluorescente per cena, il figlio lo mangia e parte la corsa in ospedale

VeronaSera è in caricamento