Cronaca

Con le canne lungo l'Alpone, due pescatori denunciati a Monteforte

Volevano approfittare della bella giornata di sole, ma non hanno rispettato gli obblighi legati all'emergenza coronavirus. Ad individuarli sono stati i carabinieri

Carabinieri di Monteforte d'Alpone

Come a Verona, anche in provincia i carabinieri sono impegnati a far rispettare quanto imposto in tutta Italia per fermare il diffondersi del coronavirus.

I militari di Monteforte d'Alpone hanno denunciato due cittadini stranieri, regolari e residenti in quel comune, proprio per l'inosservanza degli ormai noti decreti della presidenza del consiglio dei ministri. I due avevano approfittato della giornata di sole per pescare lungo l'argine dell'Alpone. Il loro passatempo non è sfuggito ai carabinieri che li hanno denunciati per inosservanza dei provvedimenti dell'autorità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con le canne lungo l'Alpone, due pescatori denunciati a Monteforte

VeronaSera è in caricamento