rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca

Pesante attacco hacker contro Mario Balotelli

Preso di mira il sito del Chievo dove sono apparsi insulti deliranti

Non accennano a fermarsi le polemiche intorno all’attaccante dell’Inter Mario Balotelli, questa volta preso di mira da un hacker. Vetrina del pirata informatico è stata niente di meno che il sito del Chievo Verona, dove è apparsa l’inequivocabile frase “Balotelli crepa”.

Il nazionale Under 21 mercoledì scorso, dopo la vittoria dei nerazzurri proprio contro il Chievo, si era attirato addosso l’antipatia di tutta la città lamentandosi del trattamento che i tifosi gialloblù gli avevano riservato. "Il pubblico di Verona mi fa sempre più schifo", queste le parole di Balotelli, affermazione che gli è costata una multa di 7 mila euro dal Giudice sportivo. Ammenda contro la quale l'Inter ha presentato ricorso.

Quindi gli insulti on-line da parte di un fantomatico Blackdevil. Il "Balotelli crepa" è, però, solo il "titolo" di uno sproloquio delirante scritto in un italiano claudicante ed approssimativo che fa pensare ad un autore giovanissimo. Questo il testo: "hello.... hihhi ma che succede la sito (---qualcuno forse è entrato ;)---ma perché? te lo dico: per dimostrare a "milioni di italiani" che cè un certo balotelli gia raffigurato accanto ... che si crede kissa ki! e lo vogliamo anke in nazionale?? :) ditemi!-- se lo merita?---secondo me no.... merita di starsene a casa... neanke in seria A----".

Accortasi dell’attacco informatico la società della diga ha prontamente messo mano al sito eliminando gli insulti al calciatore, inoltre, sulla bacheca dei tifosi si sono succedute una serie di prese di posizione contro l'hacker.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesante attacco hacker contro Mario Balotelli

VeronaSera è in caricamento