Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Isola della Scala

Perseguita una badante e si becca 5 denunce in un mese: arrestato

Un 40enne di Isola della Scala non smetteva più di disturbare la donna di origine romena con cui aveva avuto una storia di tre anni: quando era stato lasciato aveva perso la testa e si era appostato sotto casa sua

Chiamate, messaggi, incontri non del tutto "casuali". La tempestava di richieste. Folle d'amore per la donna che aveva conosciuto tempo fa. Un 40enne veronese, di Isola della Scala, è stato accusato di stalking e molestie per la sua "solerzia" da innamorato. Non si dava pace da quando la ragazza, una badante di origine romena, aveva deciso di troncare il rapporto durato tre anni. Così aveva cominciato a subissarla di chiamate, arrivando a pedinarla e ad appostarsi sotto casa sua per rivederla. La donna, non appena aveva realizzato le insistenze troppo spinte dello spasimante, si era rivolta ai carabinieri.

Secondo il Corriere Veneto sarebbe dunque arrivata a denunciarlo per cinque volte nel giro di tre settimane. L'uomo è stato arrestato lunedì pomeriggio e si è presentato in Tribunale ieri al processo per direttissima. E' stato rilasciato ma su di lui pende il divieto di avvicinamento alla badante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita una badante e si becca 5 denunce in un mese: arrestato

VeronaSera è in caricamento