Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Via Pallone

Perquisizioni nella sede di Volkswagen, Tosi: "Salvaguardare i posti di lavoro"

Il primo cittadino scaligeri si è espresso sulle indagini che hanno coinvolto gli uffici di Verona del gruppo automobilistico tedesco: "Doveroso che l'azienda rimedi ai guasti che ha combinato"

Per quanto riguarda le indagini che hanno preso il via sulla sede scaligera del gruppo Volkswagen è "doveroso che l'azienda rimedi ai guasti che ha combinato" ed è "giusto fare indagini e le opportune verifiche, ma salvaguardando i posti di lavoro". 

Queste parole, riportate dalle agenzie di stampa, le ha pronunciate il sindaco di Verona Flavio Tosi, in merito alle perquisizioni della Guardia di Finanza, su disposizione della Procura della Repubblica, che hanno preso il via presso gli stabili dell'azienda automobilistica tedesca nel capoluogo scaligero. "L'indotto ha un peso notevole - ha proseguito poi il primo cittadino veronese - serve il buon senso da parte di tutti e da chi deve intervenire senza danneggiare l'attività produttiva, ma su questo non abbiamo il minimo dubbio sull'operato sempre correttissimo del procuratore Schinaia", ha poi concluso Tosi, sperando che non maturi un nuovo caso Ilva, "ovvero di andare a buttare il bambino con l'acqua sporca".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perquisizioni nella sede di Volkswagen, Tosi: "Salvaguardare i posti di lavoro"

VeronaSera è in caricamento