menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perde soldi alle slot e vuole gettarsi dal tetto del quarto piano: salvato

Sono stati i carabinieri della stazione di San Martino Buon Albergo, anche a rischio della propria incolumità, a trarre in salvo un 50enne del posto che era pronto a suicidarsi dopo aver sperato una forte somma al gioco

Una delle tante storie di disperazione per fortuna questa volta ha avuto un lieto fine: i carabinieri della stazione di San Martino Buon Albergo hanno salvato la vita ad un uomo che aveva deciso di farla finita.

Sono da poco passate le 11.30 quando una pattuglia dei militari, che stava svolgendo il proprio servizio nel centro abitato, è stata fermata da un cittadino il quale, con fare concitato, ha indicato loro un uomo che, salito sul tetto di un’abitazione di 4 piani, minacciava di buttarsi giù.
Gli uomini dell’Arma hanno subito capito che non c’era tempo da perdere: l’uomo si trovava sdraiato sul tetto e stava per lasciarsi cadere. I carabinieri allora, aiutati da una donna che abita nella stessa palazzina, sono saliti di corsa lungo le scale ed attraverso un abbaino sono giunti a loro volta sul tetto.
Qui hanno trovato l’uomo, un 50enne della zona in preda alla disperazione più totale: dopo aver perso una forte somma di denaro alle slot machines, profondamente angosciato per l’accaduto, aveva deciso a farla finita. I due militari, in situazione di precario equilibrio anch’essi, hanno tentato di abbozzare una trattativa e di ricondurlo alla ragione, ma la situazione è precipitata. il 50enne infatti ha iniziato a lasciarsi andare, scivolando pericolosamente. A quel punto i carabinieri, mettendo a repentaglio la loro stessa incolumità, lo hanno afferrato: l’uomo era molto pesante ed il rischio di essere trascinati giù era concreto. Ma i militari sono riusciti però a bloccarlo e, con molta fatica, a tirarlo nuovamente verso di loro.

Dopo il grande spavento, l’uomo è stato affidato ai sanitari del 118, nel frattempo accorsi sul posto. Ora è ricoverato in ospedale, presso il reparto di psichiatria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento