rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Per Amia 2009 record, boom della differenziata

Siamo al 49% di raccolta diversificata, lobiettivo il 65% entro il 2012

Nell’ultimo anno e mezzo, la precentuale di raccolta differenziata è passata dal 33% a quasi il 50%. Questo il dato più significativo emerso dal resoconto di fine anno di Amia.

“Un risultato raggiunto – ha detto Paolo Paternoster, presidente di Amia – grazie alla grande sinergia tra l’ente partecipato e l’amministrazione comunale”. Una collaborazione che ha portato la città ad essere la prima in Italia, tra quelle intorno ai 260 mila abitanti, come percentuale di raccolta differenziata.


Un risultato che non rallenta, però, l’azione dell’ente, che infatti si è posto l’obiettivo di arrivare, entro il 2012, all’65% di differenziata. “Volevamo una città più sicura, ordinata e pulita - ha detto il sindaco Flavio Tosi - e, grazie anche ad Amia, stiamo riuscendo nell’intento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Amia 2009 record, boom della differenziata

VeronaSera è in caricamento