Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Nudo alla finestra per spiare le vicine, arrestato un pensionato

Ogni giorno, nel primo pomeriggio, si toglieva i vestiti e osservava le donne del quartiere attraverso le lenti di un binocolo. Dopo numerose segnalazioni, l'anziano è finito in manette

Un caso decisamente singolare quello che ha coinvolto un pensionato della provincia scaligera. Dopo l'episodio che, qualche settimana fa, ha visto uno straniero molestare una donna seguendola per la strada con i pantaloni abbassati, ecco un nuovo intervento dei carabinieri per atti osceni.

NUDO E COL BINOCOLO - L'uomo è stato accusato dalle sue vicine di comportamenti contrari alla pubblica decenza e, effettivamente, le sue abitudini risultavano alquanto moleste per le donne del circondario, costrette a prestare attenzione a quello che facevano persino tra e mura delle loro abitazioni. Esasperate, le donne del quartiere si sono rivolte ai carabinieri di Monteforte. Ai militari è così arrivata la segnalazione che l'anziano veronese, con una puntualità morbosa, ogni giorno dalle due alle tre del pomeriggio si metteva davanti alla finestra, si spogliava e, completamente nudo, spiava con un binocolo le vicine. Le numerose testimonianze hanno spinto i carabinieri ad intervenire, il pensionato è finito quindi in manette. Dopo l'arresto l'uomo è stato liberato e sottoposto all'obbligo di firma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nudo alla finestra per spiare le vicine, arrestato un pensionato

VeronaSera è in caricamento