Lavorava al tetto di una rimessa il pensionato caduto a Roverchiara

Probabilmente l'incidente domestico è stato causato dal cedimento strutturale del tetto stesso. La prognosi dell'uomo è ancora riservata

Foto di repertorio

È un pensionato del posto la vittima dell'incidente domestico avvenuto ieri, 23 maggio, a Roverchiara. I carabinieri intervenuti sul posto, in via Cappafredda, hanno rilevato che l'uomo è caduto nel vuoto per alcuni metri mentre sistemava il tetto di una rimessa adiacente alla propria abitazione. E probabilmente la caduta è stata causata dal cedimento strutturale del tetto stesso.

Il pensionato è stato trasportato in codice rosso con l'elicottero all'ospedale di Borgo Trento e la sua prognosi è ancora riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento