Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Deve scontare una pena per spaccio e i carabinieri lo portano in carcere

Aveva commesso il reato a Nogara lo scorso anno e su di lui pendeva un ordine di carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni penali della Procura di Verona

I carabinieri di Nogara

Sulla sua testa pendeva un ordine di carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni penali della Procura di Verona e i carabinieri della stazione di Nogara, nel corso di un servizio di controllo del territorio, lo hanno rintracciato ed arrestato nella giornata di giovedì. 

Si trattava di L.M.A.E., classe 1985 di origine dominicana, sul quale gravava un provvedimento per cui avrebbe dovuto scontare sette mesi e 28 giorni di reclusione, oltre a dover pagare una multa di mille euro: l'uomo aveva commesso il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti proprio a Nogara lo scorso anno.
Conclusi gli accertamenti di rito, è stato condotto al carcere di Montorio a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve scontare una pena per spaccio e i carabinieri lo portano in carcere

VeronaSera è in caricamento