Cronaca

Pedopornografia. Abusi su una minore ricoverata e 1600 file sul pc: arrestato 55enne

Si tratta di un operatore sanitaria veronese, sul quale è risalita la Polizia postale in seguito ad un'indagine della Procura della Repubblica di Milano

Detenzione di materiale pedopornografico e abusi in danno di soggetti inermi a lui affidati per motivi di lavoro, sono le accuse che hanno portato all'arresto di un operatore sociosanitario veronese di 55 anni, secondo quanto riferisce l'Ansa. 
Il tutto sarebbe partito da un'inchiesta sulla pedopornografia della Procura della Repubblica di Milano, che avrebbe permesso alla Polizia postale di risalire all'uomo. 
Nel suo PC sarennero stati trovati oltre 1600 file con immagini di abusi a minori. Inoltre, viene accusato di aver approfittato della sua professione per filmare una giovane paziente in condizioni di inferiorità psichica e fisica mentre abusava di lei. Abusi che sarebbero avvenuti nella primavera 2018 una struttura della provincia scaligera e che per il magistrato cosituiscono un'evidente aggravante. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedopornografia. Abusi su una minore ricoverata e 1600 file sul pc: arrestato 55enne

VeronaSera è in caricamento