Con le pecore in tangenziale: disagi al traffico sull'innesto della Transpolesana

Momenti concitati in strada dopo che un gregge è sfuggito al controllo del pastore

Il gregge di pecore all'innesto tra statale 434 e tangenziale sud

Un gregge di pecore si è sottratto al controllo del relativo pastore ed ha invaso parzialmente la strada, all'altezza dell'innesto dalla statale 434 alla tangenziale Sud. È quanto avvenuto nella mattinata di oggi, venerdì 21 dicembre, quando erano circa le ore 11.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La presenza della colonna di ovini ha inevitabilmente provocato diversi disagi agli automobilisti, ma fortunatamente non vi sono stati incidenti. Si è inoltre riuscito ad evitare che gli animali giungessero direttamente lungo la tangenziale, dove le ripercussioni avrebbero potuto essere senz'altro ancor più gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento