menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alta Velocità Pescantina-Verona, PD: "Prima le compensazioni ai residenti"

Vincenzo D'Arienzo e Federico Benini temono che i diritti dei cittadini siano messi in secondo piano rispetto al progetto del Central Park, il parco che Sboarina vuole realizzare nell'ex scalo merci di Santa Lucia

L'Alta Velocità nel veronese corre su due binari, non solo la Brescia-Verona su cui tanto si stanno battendo i No Tav, con tanto di lettera ai sindaci. C'è anche la Pescantina-Verona, che è parte del progetto di quadruplicamento della linea ferroviaria Fortezza-Verona di accesso alla galleria del Brennero, opera che deve entrare in funzione entro il 2025.

Il progetto è stato presentato al Comune di Verona e sono noti i terreni e gli immobili che saranno oggetto di espropri.

Scrivono il deputato PD Vincenzo D'Arienzo e il consigliere comunale PD Federico Benini, che temono che le compensazioni, di cui i residenti veronesi hanno diritto, vengano messe in secondo piano.

La richiesta di risolvere prima il tema del futuro dello scalo merci di S. Lucia potrebbe nuocere ai legittimi interessi di chi ha necessità impellente di capire dove andrà a vivere - proseguono D'Arienzo e Benini - Decine di famiglie veronesi che perderanno la casa hanno diritto di conoscere il proprio futuro. Visto che il Comune si è impegnato a trovare un terreno con caratteristiche analoghe alla zona interessata dai lavori dove ricostruire le case, cosa impedisce di procedere su questo fronte in modo da abbattere i tempi?

La domanda retorica svela il timore dei due esponenti PD, e cioè che le compensazioni abbiano una priorità minore rispetto al progetto del Central Park, il parco che il sindaco Sboarina vorrebbe costruire nell'area dell'ex scalo merci.

Pertanto - concludono i due democratici - chiediamo al sindaco di non subordinare le compensazioni ai residenti ad altro e di avviare subito un tavolo con le ferrovie per regolare con un accordo di programma i rapporti patrimoniali in gioco e volgerli a beneficio della comunità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento