rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Paura al bar, due donne aggredite senza motivo

Un veronese prima colpisce un rumeno, poi sci scaglia contro due avventrici

Alcuni istanti di ordinaria follia. Tutto è successo ieri mattina poco dopo le 8, quando un uomo, un veronese di 52 anni, si è recato come di consueto al bar Roma in via XX Settembre. Mentre era seduto da solo ad un tavolo del locale, improvvisamente si è alzato e si è scagliato contro un avventore di origine romena di 49 anni.

Senza alcun motivo il 52enne ha colpito con due violenti pugni tra il collo e la spalla sinistra il malcapitato. Ma non solo, subito dopo il veronese si è scagliato contro una donna di 53 anni, veronese come lui. La donna è stata colpita più volte al volto ed ha riportato ferite molto serie. In difesa della cliente, quindi , si era lanciata la titolare del bar, la quale a sua volta, veniva colpita anche lei da un pugno sferrato all’occhio.

La segnalazione alla polizia è stata quasi immediata e le volanti sono intervenute immediatamente. Gli agenti, arrivati sul posto, sono stati indirizzati verso l’aggressore dalle due donne palesemente spaventate e sanguinanti al volto, le quali, hanno indicato l’uomo che, nel frattempo, si era seduto ad un tavolino del bar.

L’uomo, apparentemente calmo e con una mano ancora sanguinante, si trovava in uno stato confusionale tale da non saper giustificare quanto commesso poco prima dell’arrivo della polizia. L’uomo è stato accompagnato in questura e tratto in arresto per il reato di lesioni personali. Domani mattina verrà giudicato per direttissima. La 53enne colpita al viso, invece, è stata trasportata all’ospedale di Borgo Trento, da un’ambulanza del 118, dove è stata sottoposta anche ad un intervento chirurgico per ricostruire le ferite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura al bar, due donne aggredite senza motivo

VeronaSera è in caricamento