Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca San Zeno / Viale Cristoforo Colombo

Vede la pattuglia e prova ad ingoiare l'eroina: 33enne finisce in manette

I carabinieri lo hanno notato nella notte tra sabato e domenica mentre scendeva da uno scooter, sul quale viaggiava come passeggero senza casco, in viale Cristoforo Colombo

Un'altra persona è finita in manette nel fine settimana, grazie ai servizi antidroga dei carabinieri della Compagnia di Verona. L'arresto questa volta è avvenuto nella zona di borgo Milano, nella notte tra sabato e domenica. 
Si tratta di un cittadino tunisino di 33 anni, irregolare e già noto alle forze dell'ordine, che è finito nel mirino degll'equipaggio del Radiomobile, il quale stava battendo Viale Cristoforo Colombo quando lo ha visto scendere velocemente da un ciclomotore su cui viaggiava come passeggero, peraltro senza casco. Alla vista della pattuglia, il nordafricano avrebbe compiuto un gesto repentino per portare la mano alla bocca, come se avesse l'intenzione di ingerire qualcosa. I carabinieri sono riusciti però a bloccarlo, scoprendo che era in possesso di 3 dosi, che sono state recuperate. 

Rimato in cella a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, il 33enne è stato processato lunedí mattina per direttissima e a seguito di convalida gli è stato imposto l'obbligo di firma quotidiano, mentre l'udienza è stata rinviata al 4 febbraio 2019. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede la pattuglia e prova ad ingoiare l'eroina: 33enne finisce in manette

VeronaSera è in caricamento