rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Patto dei sindaci, spazio all'energia sostenibile

La citt tra le prime in Italia ad adottare il piano di riduzione emissioni

Si è svolto ieri in Gran Guardia il convegno “I piani di azione per l’energia sostenibile: quali opportunità dall’adesione al Patto dei Sindaci” promosso dall’assessorato all’Ecologia del Comune di Verona. Al convegno hanno partecipato l’assessore comunale all’Ecologia Federico Sboarina, l’assessore provinciale all’Ambiente Fabio Venturi, Antonio Lumicisi del Ministero dell’Ambiente, coordinatore della campagna “Energia Sostenibile per l’Europa – SEE”, Paolo Vestrucci e Tiziano Terlizzese dell’Università di Bologna, che sta curando il primo Piano Energetico del Comune di Verona.

Durante l’incontro sono state presentate le opportunità per gli enti locali derivanti dall’adesione al Patto dei Sindaci e i criteri e le modalità del Piano energetico comunale che, partendo da un’analisi dei consumi energetici nel territorio del comune di Verona, indicherà le azioni positive da intraprendere.


“Il Comune di Verona – ha detto Sboarina – è tra i primi in Italia ad aver aderito all’iniziativa volontaria scaturita dalla Campagna della Commissione Europea 'Energia Sostenibile per l’Europa – SEE', che impegna le città europee a predisporre un Piano di Azione, con l’obiettivo di ridurre di almeno il 20 per cento le proprie emissioni di gas serra entro il 2020. In quest’ambito si inserisce il Piano energetico comunale, un impegno che l’Amministrazione comunale sta portando avanti grazie all’investimento di molte risorse volte a implementare il ricorso alle fonti di energia rinnovabile, migliorare l’efficienza energetica e attuare programmi mirati al risparmio energetico e all’uso razionale dell’energia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patto dei sindaci, spazio all'energia sostenibile

VeronaSera è in caricamento