Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Verona celebra il 15° anno d'iscrizione al patrimonio mondiale U.n.e.s.c.o.

Su è svolto in Gran Guardia il convegno “Verona Patrimonio U.N.E.S.C.O.- Patrimonio di tutti”: un’iniziativa con intento celebrativo ma anche un momento di riflessione

In occasione del 15° anniversario dell’iscrizione nella World Heritage List del Sito “Città di Verona”, si è svolto oggi in Gran Guardia il convegno “Verona Patrimonio U.N.E.S.C.O.- Patrimonio di tutti”, promosso dalla Presidenza del Consiglio comunale con l’Associazione Consiglieri Emeriti.
Un’iniziativa con intento celebrativo ma anche un momento di riflessione su come proteggere e valorizzare le ricchezze archeologiche e architettoniche in una città in trasformazione.

Due i temi affrontati nel corso della giornata: “come realizzare una gestione attiva di protezione e valorizzazione in una città in trasformazione?” nella sessione mattutina, a partire dalle 10; “dal processo di candidatura per ottenere il “riconoscimento” Unesco alle attività di gestione del Sito” nella sessione pomeridiana, alle 15.
Ad aprire i lavori il presidente del Consiglio comunale Luca Zanotto. Tra i relatori intervenuti: l’ex Sindaco di Verona Michela Sironi Mariotti, la Soprintendente Maria Grazie Martelletto, il Vicario Episcopale per Cultura, Università e Sociale della Diocesi di Verona don Martino Signoretto, l’assessore alla Pianificazione urbanistica Gian Arnaldo Caleffi, Francesco Manella dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Unesco, Giuseppe Brugnoli dell’Associazione Consiglieri Comunali Emeriti, Silvana Bianchi ricercatrice MIUR. In chiusura del convegno è intervenuto il consigliere incaricato alla Cultura Antonia Pavesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona celebra il 15° anno d'iscrizione al patrimonio mondiale U.n.e.s.c.o.

VeronaSera è in caricamento