menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patentino per proprietari e futuri proprietari di cani: partono le iscrizioni

Il corso è obbligatorio per i padroni di cani classificati come “morsicatori” o potenzialmente pericolosi e prevede cinque lezioni che prenderanno il via giovedì 5 aprile 2018

Aprono lunedì 26 marzo le iscrizioni all’8° corso di formazione per proprietari e futuri proprietari di cani valido per l’acquisizione del patentino, obbligatorio per i cani classificati come “morsicatori” o potenzialmente pericolosi.
Il corso prevede cinque lezioni, sia teoriche che pratiche, in programma giovedì 5 e 12 aprile, dalle 20.30 alle 22.30, e sabato 7, 14 e 21 aprile, dalle 9 alle 12.30, nella sala convegni del Centro di Servizi Culturali e di Animazione “Corte Molon” in lungadige Attiraglio. Le iscrizioni si possono effettuare online sul sito del Comune di Verona e durante la prima giornata di corso.

Il programma del corso affronterà le seguenti tematiche: “Vivere con un cane” (giovedì 5 aprile); “Le basi etologiche del cane” (sabato 7 aprile); “La comunicazione uomo-cane” (giovedì 12 aprile); “Il benessere del cane” (sabato 14 aprile); “L’educazione indispensabile per un cane buon cittadino” (sabato 21 aprile).

La quota di partecipazione è di 40 euro. I familiari adulti degli iscritti potranno partecipare all’intero corso con un contributo di 15 euro, mentre per i minori la partecipazione è gratuita. Per l’eventuale rilascio dell’attestato di frequenza il costo aggiuntivo è di 5 euro, mentre per chi deve conseguire obbligatoriamente il patentino, superando il relativo esame finale, il costo aggiuntivo da versare è di 37,50 euro. La ricevuta dell’avvenuto versamento a favore dell’associazione Giovanni Vincenzi (IBAN: IT65T0760111700000099385114) con causale “corso patentino cani 2018” dovrà essere inviata via e-mail all’indirizzo segreteria@ordinevetverona.it.

L’iniziativa, promossa dal Comune in collaborazione con l’Ulss 9 Scaligera e l’Ordine dei medici veterinari di Verona, è stata presentata questa mattina dalla consigliera delegata alla Tutela e benessere degli animali Laura Bocchi.
“Si conferma l’attenzione e l’impegno dell’Amministrazione verso le tematiche che riguardano gli animali e le iniziative che promuovano il loro benessere – ha detto Bocchi –. Il corso, obbligatorio se si possiede un cane potenzialmente pericoloso, si propone di migliorare la conoscenza e la convivenza cane-padrone e consentire una gestione ottimale dell’animale nei luoghi pubblici”.
Presenti in conferenza il direttore dell’Unità operativa complessa di Igiene Urbana Animale dell’Ulss 9 Stefano Adami e il presidente dell’Ordine dei medici veterinari di Verona Fabrizio Cestaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento