Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

In vacanza con gli amici animali? Ecco il loro passaporto

Consiste in un libretto che dura tutta la vita dell´animale, nel quali vengonon riportati i dati relativi alla identificazione, alle vaccinazioni ed ai controlli e trattamenti sanitari

All´estero con i propri amici a quattro zampe. L'importante è munirli del loro passaporto. Consiste in un libretto che dura tutta la vita dell´animale, nel quali vengonon riportati i dati relativi alla identificazione, alle vaccinazioni ed ai controlli e trattamenti sanitari. Si tratta di una semplificazione amministrativa voluta dalla Comunità Europea, per agevolare gli spostamenti degli animali al seguito dei viaggiatori da e per tutti i Paesi membri.

Il documento è rilasciato dal Servizio veterinario multizonale al canile di via Campo Marzo 20 dal lunedì al sabato dalle 10 alle 12,30. L´animale deve già essere identificato tramite microchip dal proprio medico veterinario di fiducia; il veterinario ufficiale controllerà che sia stato applicato il microchip (sono validi anche i tatuaggi se applicati prima del 31/10/1999), lo stato segnaletico (razza, età, mantello. taglia, sesso e segni particolari) e i dati relativi al proprietario. Viene quindi aggiornata l´anagrafe canina inserendo il numero del passaporto; gatti e furetti saranno iscritti per la prima volta. Il costo del documento è di 10 euro.


Ottenuto il passaporto il veterinario di fiducia attesterà l´avvenuta vaccinazione antirabbica ed eventuali altre informazioni. Non è più necessaria la visita clinica prima della partenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In vacanza con gli amici animali? Ecco il loro passaporto

VeronaSera è in caricamento