menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Continuano a partire dall'aeroporto Catullo in voli in direzione di Sharm El Sheik

Nonostante sia stato quasi confermato che è stato un attentato a provocare lo schianto nei giorni scorsi di un airbus russo, gli aerei in direzione dell'Egitto continuano a decollare dall'aeroporto di Verona

"I tour operator e i partner commerciali con i quali lavoriamo stanno registrando il mantenimento di un buon livello di fiducia verso la destinazione Egitto", questa nota di Meridiana pubblicata dal giornale L'Arena, conferma le intenzioni della compagnia aerea di confermare i voli in partenza dell'aeroporto Catullo in direzione di Sharm el Sheik. In mattinata due charter da 160 passeggeri ciascuno, stando a quanto riporta il quotidiano scaligero, sarebbero decollati dallo scalo aeroportuale in direzione dell'Egitto. 

Nel paese del nord Africa intanto proseguono le indagini sulla strage di turisti che si è verificata sabato scorso, quando un airbus russo di ritorno dalla località turistica si è schiantato sul Sinai provocando la morte di oltre 200 passeggeri, molto probabilmente a causa di una bomba. 
Per questo motivo la compagnia aerea low cost britannica Easyjet e la tedesca Lufthansa si sono affrettate nei giorni scorsi a sospendere in voli verso Sharm, con numerosi viaggiatori rimasti bloccati, che piano piano stanno rientrando verso i rispettivi paesi con altre compagnie. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Palestra in casa: gli attrezzi immancabili

  • social

    Epilessia: come fare attività fisica in sicurezza

  • social

    Ristorazione: i trend 2021 secondo TheFork 

  • social

    Un pizzico di cocktail: nasce il nuovo programma dedicato a dessert e cocktail

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento